Ancora

E ogni ora
sposti delicatamente leggere tende
a pochi centimetri da finestre.
Ribaltare interno esterno
il sacrificio di un tempo
é oggi solo buon gusto.
I tuoi 20
spostano nere coltri
passate fughe
soffio tonfo non tondo.
La delicatezza del soffio
la tenerezza del tocco
solo venti delicatissimi
aprono pesantissimi portali
macigni
portali pesi
sorda ascoltavi
sii forte.
Ora fragile spalanchi pesi immani
petali appesi a fili di luce
ancora non espansi.
Ancora

...

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!